Comunicazione Liquidazioni Periodiche IVA 2018

Con Mondo Abaco Comunicazione Liquidazioni Periodiche IVA 2018 è possibile creare in modo rapido il file da inviare tramite Entratel/Fisconline, con un'interfaccia semplice ed intuitiva. Per operare al meglio è sufficiente seguire i pochi passi qui descritti.

  1. Caricamento Azienda
  2. Creazione modello
  3. Dati generali e anagrafici della comunicazione
  4. Quadro VP - Liquidazione IVA
  5. Creazione e invio file XML
  6. Importa file

Capitolo 1 -Caricamento Azienda

Nella maschera di caricamento azienda è possibile indicare il soggetto obbligato. Per gestire più di una azienda è necessario attivare una licenza per aziende illimitate. Questa tipologia di licenze è particolarmente indicata per Commercialisti e centri servizi.

Capitolo 2 -Creazione comunicazione

Cliccando sul bottone “Nuova comunicazione” viene salvata l’anagrafica caricata e viene aperta la gestione di compilazione della comunicazione.

Capitolo 3 - Dati generali e anagrafici della comunicazione

In questa sezione della comunicazione vanno indicati i dati anagrafici dei soggetti che firmano ed effettuano la comunicazione. Questi dati verranno riportati in automatico per ogni nuova comunicazione.

Capitolo 4 - Quadro VP - Liquidazione IVA

In questa sezione si compilano i dati relativi alla liquidazione IVA del periodo

Capitolo 5 - Creazione e invio file xml

In selezione azienda cliccare su "crea file", scegliere se la comunicazione viene effettuata da un sostituto oppure da un soggetto obbligato, selezionare la comunicazione per la quale si desidera generare il file XML, cliccare sul bottone "crea file" per generare il file da trasmettere.

Selezionando l'opzione "Invia comunicazione",dopo la creazione il file, il programma richiederà di applicare la firma elettronica  e successivamente sarà inviato tramite il canale SDI.

Tramite il bottone "Esito invii" è possibile scaricare e verificare l'esito dell'invio.

Capitolo 6 - Importazione file

Nella maschera di selezione azienda cliccare sul bottone "importa file". I file supportati sono i file creati da software di terze parti conformi al tracciato ministeriale.
Si possono importare file di Excel (.csv) seguendo un file di esempio generato dalla procedura, il programma è in grado di importare dallo stesso file CSV più comunicazioni di aziende diverse.